agenzia web marketing vicenza
Wordpress Wix migliore

WordPress vs Wix – Qual è il migliore?

WordPress vs Wix – Qual è il migliore? ultima modifica: 2017-09-11T08:10:29+02:00 da Redazione

Stai cercando di decidere tra Wix e WordPress per costruire il tuo sito web? WordPress è il sistema di gestione di contenuti (CMS) più diffuso al mondo, ma non è l’unica opzione. Wix è un altro costruttore molto popolare di cui potresti aver sentito parlare.

In questo articolo verranno confrontati Wix e WordPress per evidenziare i pro e i contro di ciascuna piattaforma e definire il migliore. Abbiamo suddiviso questo confronto in 5 categorie: costi, facilità d’uso, design, flessibilità e e-commerce.

Migliore CMS tra Wix e WordPress

Nota: stiamo confrontando Wix con WordPress.org e non il servizio di hosting WordPress.com.

Prezzi e costi

Il costo dello sviluppo di un sito web è un fattore importante per la scelta della piattaforma. I costi totali per lo sviluppo e il mantenimento del tuo sito dipenderanno interamente dalle tue esigenze. L’obiettivo è assicurarsi di poter fare tutto quello che vuoi nel tuo budget.

Wix

Il costruttore di base di siti web in Wix è gratuito. Tuttavia ci sono due gravi inconvenienti. In primo luogo, aggiunge le pubblicità di marca Wix in alto e in basso del tuo sito web. In secondo luogo, non puoi utilizzare un dominio personalizzato per il tuo sito, quindi il tuo indirizzo sito risulterà: username.wix.com/sitename.

Inoltre, il piano di base non offre gli addon necessari come Google Analytics, Favicons, eCommerce, ecc. e per rimuovere gli annunci e ottenere ulteriori funzionalità, dovrai eseguire l’aggiornamento a uno dei piani premium che offrono.
Ogni piano premium ha limitazioni differenti di spazio di archiviazione e di larghezza di banda e il prezzo non include alcuna applicazione che vorrai utilizzare successivamente con il tuo sito.

WordPress

Il software di WordPress è disponibile gratuitamente per chiunque lo desideri utilizzare.

Il più grande vantaggio di WordPress è che richiede un proprio dominio e hosting per essere installato. Ci sono diversi fornitori di hosting di WordPress tra cui scegliere. A seconda del tuo budget e della grandezza del sito che vuoi realizzare ci sono differenti piani di hosting che vanno da quello base a quello più avanzato in base ai servizi offerti.

Scopri subito le ragioni per cui avere un sito wordpress gratis è una pessima idea

Il costo del tuo sito WordPress inoltre aumenterà se deciderai di utilizzare temi e plugin a pagamento. Tuttavia, esistono migliaia di temi e estensioni gratuiti che si possono utilizzare per abbassare i costi di produzione di un sito web. E’ possibile aggiungere un qualsiasi plugin al tuo sito WordPress senza dover modificare il piano di hosting utilizzato.

Visualizza la lista dei migliori plugin WordPress per la gestione di immagini, questo per rendere più attraente in tuo sito web fatto con WordPress.

Conclusione

WordPress batte Wix con piani flessibili offerti da una varietà di società di web hosting differenti. Il costo dipende solo dalla quantità di risorse da utilizzare. Il proprietario rimane libero di utilizzare il sito WordPress in qualsiasi modo desideri.

Facilità d’uso

La maggior parte dei principianti non vuole trascorrere troppo tempo a dover imparare nuove abilità. Entrambe le piattaforme ti consentono di creare siti web senza dover diventare un programmatore e senza dover scrivere alcuna linea di codice.

Wix

Wix è dotato di strumenti molto potenti e di facile utilizzo per costruire il tuo sito web. Offre una semplice interfaccia drag & drop in cui è possibile selezionare qualsiasi elemento del tuo sito e iniziare a modificarlo tramite un’interfaccia WYSIWYG.

Puoi trascinare e rilasciare oggetti ovunque nel tuo sito, riorganizzare le cose sulle tue pagine, scrivere contenuti e aggiungere contenuti multimediali in un ambiente facile da usare. Molti principianti troverebbero questa caratteristica una benedizione in quanto li salva dal scrivere e imparare del codice.

WordPress

WordPress è dotato di un editor visivo per scrivere il tuo contenuto e un personalizzatore di temi che consente di modificare le proprietà di ogni tema in un ambiente WYSIWYG. Tuttavia, per impostazione predefinita, WordPress non viene integrato con un generatore di pagine drag & drop.

Per ottenere il pieno controllo dell’aspetto del tema, gli utenti dovranno familiarizzare con diverse sezioni del menu amministratore. Ciò significa che WordPress richiede una piccola curva di apprendimento per i principianti. D’altra parte, ci sono migliaia di temi che rendono la personalizzazione estremamente facile.

Conclusione

Wix è chiaramente il vincitore qui, gli utenti non hanno bisogno di spendere molto tempo per imparare la piattaforma o installare alcun plugin prima di iniziare a costruire il proprio sito web. Dall’altra parte invece, dovranno comprendere le basi di WordPress e potrebbero aver bisogno di aiuto di plugin per costruire il loro sito.

Stile e layout

Il design e il layout del tuo sito svolgono un ruolo importante nel suo successo. Ogni proprietario del sito ha bisogno di un design che non sia solo bello, ma anche amichevole e che renda il proprio marchio unico.

Wix

Wix è dotato di più di 500 modelli prefabbricati da scegliere. Tutti i modelli sono completamente responsive e scritti in HTML5. Utilizzando gli strumenti incorporati, è possibile personalizzare ulteriormente il tuo sito, modificare il layout e riorganizzare gli elementi.

Ci sono stili disponibili per ogni tipo di sito. I modelli sono suddivisi in categorie come business, e-commerce, hobby, arti e mestieri, personale, ecc.

Il grande svantaggio è che una volta che hai selezionato un modello, non puoi cambiarlo. Puoi modificarlo e personalizzarlo quanto vuoi usando solo gli strumenti incorporati, ma non puoi passare a un altro modello.

WordPress

Sono disponibili migliaia di temi gratuiti e a pagamento per WordPress. I temi gratuiti sono dotati di un supporto limitato, ma vengono comunque sottoposti ad un rigoroso processo di revisione. Quelli a pagamento offrono generalmente più funzionalità e sono dotati di opzioni di supporto premium.

I temi di WordPress variano da piccoli siti personali ai siti di eCommerce a pieno titolo. La maggior parte dei temi sono dotati di opzioni di personalizzazione incorporate. Si è comunque liberi di personalizzarli ulteriormente utilizzando i propri temi e plugin child.
Gli utenti possono scaricare temi gratuiti dalla directory di WordPess.org. Per i temi a pagamento ci sono diversi negozi come ThemeLab, StudioPress, Themes Headway, Themify, ecc.

Inoltre, puoi noleggiare uno sviluppatore o imparare a creare un tema completamente personalizzato per la tua azienda.

Conclusioni

WordPress ha una gamma molto più ampia di temi e layout di progettazione di Wix. Gli utenti di WordPress possono anche cambiare temi o personalizzarli quanto vogliono senza restrizioni. Il vantaggio più grande di WordPress sta nel fatto di poter cambiare da un tema all’altro senza perdere alcun contenuto di pagine e articoli. Questo rende estremamente facile l’aggiornamento durante gli anni dei siti web.

Plugin e applicazioni

I plugin e le applicazioni sono software di terze parti che è possibile utilizzare con la piattaforma installata per aggiungere altre funzionalità. Wix li chiama applicazioni, e nell’ambiente di WordPress sono chiamati plugin.

Wix

Wix è dotato di quasi 200 applicazioni che è possibile aggiungere al tuo sito. Queste applicazioni offrono una vasta gamma di funzioni come l’aggiunta di moduli di contatto, gallerie, commenti, elenchi di posta elettronica e così via.
La maggior parte delle applicazioni sono gratuite o hanno una versione lite. Altre applicazioni richiedono pagamenti mensili e variano nei prezzi. Anche se c’è una raccolta limitata di applicazioni, esse coprono le funzionalità più comunemente richieste dai proprietari del sito.

WordPress

Al momento della scrittura di questo articolo, c’erano più di 38.000 plugin gratuiti disponibili solo nella directory di plugin di WordPress.org. Per non parlare dei plugin premium disponibili su altri mercati.

Il detto: se si può pensare a una cosa che si vuole fare, probabilmente esiste un plugin di WordPress lo rende possibile.
Se desideri creare un modulo di contatto, creare una mailing list, creare gallerie o aggiungere cursori, c’è un plugin per questo.
Puoi fare quasi tutto quello che ti piace con WordPress. Ci sono molti plug-in gratuiti e a pagamento che puoi utilizzare immediatamente sul tuo sito.

Guarda anche la nostra guida sui plugin di WordPress indispensabili in un sito web aziendale.

Oppure aggiornati su quali sono i migliori plugin di WordPress per la gestione delle immagini.

Conclusione

WordPress batte facilmente Wix anche in questo ambito. Anche se la biblioteca di applicazioni di Wix è in crescita, è ancora limitata rispetto alla vasta scelta disponibile per gli utenti di WordPress.

eCommerce

La vendita di oggetti online è un’altra caratteristica importante che la maggior parte dei principianti cerca. Vediamo in che modo WordPress e Wix competono nell’ambito dell’ eCommerce.

Wix

Wix offre piani a pagamento per gli eCommerce. Ciò significa che gli utenti con il piano gratuito non possono eseguire il loro negozio di eCommerce senza eseguire un aggiornamento a un piano a pagamento. Con WixStores, è possibile accettare solo pagamenti utilizzando PayPal o Authorize.net.
Ci sono alcune applicazioni di terze parti che puoi utilizzare per vendere oggetti online, ma ti costano ancora di più con le loro spese mensili. Per non parlare dei metodi di pagamento limitati e funzionalità limitate.

WordPress

WordPress dispone di diversi plugin gratuiti che puoi utilizzare per costruire il tuo negozio online e vendere qualsiasi cosa desideri. Ognuno di questi plugin possiede le proprie estensioni che puoi utilizzare per aggiungere qualsiasi portale di pagamento che desideri.
La maggior parte dei plug-in di eCommerce per WordPress dispongono persino di temi dedicati e hanno molti temi progettati appositamente per lavorare con questi plugin.

Se sei interessato ad aprire un negozio online, leggi la nostra guida su come aprire un eCommerce con WooCommerce.

Conclusione

Se vuoi costruire un negozio adeguato e essere pronto per la crescita online, WordPress offre molta più flessibilità, libertà e scelta.

Conclusioni finali

WordPress è superiore a Wix come piattaforma di pubblicazione web per qualsiasi tipo di sito web. Mentre Wix offre un costruttore di siti web facile da usare, è possibile realizzare molte più cose con WordPress nel lungo periodo.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a confrontare Wix con WordPress e ti sia stato di aiuto per apprendere i loro pro e contro.

WordPress vs Wix – Qual è il migliore? ultima modifica: 2017-09-11T08:10:29+02:00 da Redazione

wordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Evisole Studio Associato | Sede principale: Piazza Alcide De Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) - Tel. +39 0445 1925504 | Sede secondaria: Via Francesco Beggiato, 4 - 36100 Vicenza - Tel. +39 0444 1836516

E-mail: info@evisole.com | PEC: evisole2017@pec.aruba.it | P.I. IT04086320241 | Termini e condizioni | Copyright | Privacy | Open Source