agenzia web marketing vicenza
Il valore delle parole

Il Content Marketing come strategia pubblicitaria vincente

Il Content Marketing come strategia pubblicitaria vincente ultima modifica: 2019-12-18T17:45:07+01:00 da Redazione

Il content marketing crea valore raccontando la storia e l’etica aziendale.

Il content marketing ha il compito di creare, distribuire ed amplificare contenuti che generino interesse e conversazioni attorno ad un tema rilevante per l’azienda.

Mai sottovalutare il potere della parola!

Il Content Marketing Institute (CMI) fornisce tre ragioni chiavi per fare content marketing:il valore delle parole

  • Fa aumentare le vendite
  • Fa risparmiare soldi
  • Rende i consumatori più leali

Content is the king però è uno slogan oggi un po’ superato!

La sfida sta nel distinguere la creatività che conta per il target di riferimento. Incrociare le esigenze di risposte degli utenti con la volontà di comunicare dell’azienda. Non basta più creare il miglior contenuto se poi non è adatto alle esigenze dei clienti.

Kotler nel suo Marketing 4.0 scrive:

Chi si occupa di content marketing afferma che i contenuti sono diventati la nuova pubblicità, e che gli #hashtag usati nella distribuzione dei contenuti sui social media hanno sostituito i tradizionali slogan.

Oggi i social hanno velocizzato il modo di fare pubblicità e personalizzato il messaggio da inviare. Se l’utente non è coinvolto nei primi 5 secondi ha tutto il diritto di saltare il resto di un contenuto pubblicitario. Che cosa ci dice questo?

Le aziende non possono più pretendere di fare pubblicità vecchio stile né di spostare contenuti pubblicitari, così come sono, inserendoli in una piattaforma social. Gli utenti sono stanchi di essere il bersaglio di sponsorizzate e di essere disturbati da qualcosa che non è di loro interesse. Hanno piuttosto voglia di conoscere il lato umano, o il dietro le quinte di un’azienda, e di sentirsi parte di un gruppo che condivide dei valori.

E allora come si fa pubblicità online oggi?

scrivere per il web

La risposta è Content Strategy. Creare dei contenuti digitali che raccontino l’azienda, le persone che ne fanno parte e la vita al suo interno. Coinvolgere l’utente che condivide gli stessi valori, interessi o addirittura disagi. Raccontare storie di quotidianità o momenti particolari che caratterizzano l’azienda è il miglior modo per affezionare l’utente alla sua anima.

L’obiettivo passa dal trasmettere le caratteristiche del proprio servizio o prodotto all’instaurare conversazioni sui temi aziendali. Attraverso le conversazioni usciranno ugualmente le caratteristiche dell’offerta commerciale, ma il potenziale cliente leggerà con più attenzione poiché i messaggi sono generati principalmente da altri utenti. Sono forniti da persone come lui ed in cui si riconosce più facilmente. Le parole scritte da chi non ha interesse a vendere un prodotto generano molta più attrazione e credibilità.

I passi per la creazione di una strategia di content marketing vincente sono:

  • Definizione degli obiettivi

L’avvio di una campagna di content marketing deve essere preceduta dalla chiarificazione dei risultati che si intende ottenere. Questi possono essere relativi all’immagine aziendale online oppure alle vendite. Gli obiettivi devono essere accompagnati dai relativi mezzi di misurazione per l’analisi finale dei risultati.

  • Mappatura dell’audience

Individuare il pubblico di riferimento oggi non si riflette più nella puntuale targetizzazione ma deve tenere in considerazione le sottoculture, i gruppi e le community di riferimento. Il vantaggio di una adeguata mappatura risiede nella profilazione del pubblico di riferimento ricercandone le ansie ed i desideri. Sulla base dei dati raccolti sarà più semplice creare contenuti di interesse.

  • Ideazione e pianificazione dei contenuti

I contenuti ideali da creare e comunicare sono composti da due fattori fondamentali: la vicinanza ai potenziali clienti in ordine di aiuto nella soddisfazioni dei propri desideri e risoluzione delle ansie, ed al contempo l’impregnazione dell’anima e dei codici del brand.

  • Distribuzione dei contenuti

Ogni mezzo, che sia online oppure offline, ha il proprio pubblico di riferimento e le proprie regole di utilizzo. La scelta del luogo in cui far vedere il contenuto creato ad hoc per il pubblico di riferimento è di fondamentale importanza per la riuscita coerente della campagna.

  • Creazione dei contenuti

Il processo creativo deve sottostare ai risultati delle fasi precedenti ed usarli come punto di partenza. Richiede un livello di impegno elevato per garantire la produzione di contenuti di alto livello. Se il content prodotto non è di alta qualità la campagna in sé diventa uno spreco di tempo e di risorse.

  • Amplificazione dei contenuti

Il segreto per rendere visibile un messaggio oggi è riconoscere le persone più seguite e stimate all’interno delle community di riferimento dei nostri potenziali clienti e fare in modo che questi si facciano portatori del messaggio aziendale. Sarà fondamentale proporre uno scambio equo tra le parti, ovvero garantire un ritorno di immagine o seguito anche alle persone scelte e non solo all’azienda.

  • Valutazione del content marketing

La valutazione del successo di una campagna di content marketing è un momento importante per stabilire il punto di partenza di successivi interventi. Coinvolge dati relativi alle scelte strategiche, di cui al primo punto di questa lista, e tattiche, ovvero formati e canali scelti per la comunicazione.

  • Ottimizzazione dei contenuti

Nelle varie azioni della campagna di content marketing e una volta conclusa sarà facile quantificare i risultati ottenuti attraverso i mezzi digitali di misurazione delle performance. Tale facilità permette di testare vari elementi della creatività e della strategia, e di effettuare i dovuti scostamenti.

Concludendo:

Risulta evidente che l’attenzione debba spostarsi dall’azienda all’utente proponendo messaggi utili per chi li legge. Tale utilità si trasforma in ciò che l’utente ha bisogno di sapere piuttosto che ciò che l’azienda vuole comunicare. Non c’è più spazio per la finzione né per la noia.

Oggi contenuti reali, autentici e personali danno migliori risultati rispetto a contenuti creati appositamente per vendere. In questo giocano un ruolo fondamentale le fasi di pre e post produzione per la definizione chiara di obiettivi e la comprensione specifica dei risultati, per migliorare le performance delle campagne pubblicitarie e delle vendite.

Come deve quindi comportarsi chi fa marketing?

Cominciare a studiare chi è davvero interessato al servizio o prodotto che offriamo e capire di che cosa hanno bisogno.. Concentriamoci più sui potenziali clienti che sulla nostra azienda! Presto arriveranno i risultati!

Il Content Marketing come strategia pubblicitaria vincente ultima modifica: 2019-12-18T17:45:07+01:00 da Redazione

content marketing, web marketing

Evisole Studio Associato | Sede principale: Piazza Alcide De Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) - Tel. +39 0445 1925504 | Sede secondaria: Via Francesco Beggiato, 4 - 36100 Vicenza - Tel. +39 0444 1836516

E-mail: info@evisole.com | PEC: evisole2017@pec.aruba.it | P.I. IT04086320241 | Termini e condizioni | Copyright | Privacy | Open Source