agenzia web marketing vicenza
Email Marketing Vicenza

Email Marketing Vicenza

Email Marketing Vicenza ultima modifica: 2019-03-07T08:42:37+02:00 da Redazione

Si sente spesso dire che l’email marketing sia morto. Ma non è così. In realtà risulta essere la strategia di marketing più efficace per stabilire un contatto diretto con gli utenti del proprio sito.

Se il lavoro è stato eseguito con cura, seguendo le regole che ti elencheremo in questo articolo, vedrai la revenue del tuo business prendere il volo!

Che cos’è l’Email Marketing?

Invio automatico delle emailInnanzitutto partiamo dalla definizione di Email Marketing.

Come già accennato, l’Email Marketing è una tecnica efficace per mantenere un contatto diretto tra proprietario e cliente. In altre parole rappresenta il sistema di invio automatico di email agli utenti registrati alla newsletter del nostro sito. Lo scopo principale, anche se puo’ sembrare ovvio, è quello di tenere informati gli utenti iscritti su eventuali promozioni, nuovi prodotti e/o servizi, eventi e così via.

Vantaggi

Vediamo assieme perché una strategia di Email Marketing, anche nelle piccole realtà provinciali come Vicenza, risulta essenziale per la tua attività:

  • molto spesso è gratuito
  • si entra in contatto con utenti realmente interessati ai nostri servizi e/o prodotti
  • è possibile personalizzare ogni email in base a gruppi ben precisi di utenti
  • è possibile automatizzare l’invio in base a precisi eventi sul sito
  • è possibile recuperare con facilità clienti che hanno abbandonato il carrello attraverso una email promo sul prodotto abbandonato

Svantaggi

Nessuno! Se non la fatica e il tempo da impiegare nella realizzazione di email efficaci.

Se invece stavi pensando alla simpaticissima GDPR, ecco, anch’essa diventa un’arma a tuo favore. Nonostante tu possa aver perso notevoli quantità di contatti nella rubrica delle email con l’entrata in vigore della nuova GDPR, stai pur certo di aver guadagnato un numero inferiore ma concentrato di utenti altamente interessati ai tuoi prodotti e servizi. Chi si iscrive ed è rimasto iscritto dopo la GDPR è sicuramente un utente di grande valore rispetto a quello che si era iscritto senza impegno per poi non visualizzare nemmeno un tuo messaggio nel proprio servizio di posta elettronica.

Quali servizi di Email Marketing utilizzare?

Esistono diversi servizi di Email Maketing sul web, ma per semplificare le cose, qui ti elencheremo tre dei più utilizzati al mondo con una versione gratuita disponibile.

  1. MailChimp
  2. SendinBlue
  3. Benchmark Email

MailChimp

Il primo di cui ti parleremo è MailChimp. Ad oggi risulta ancora il più famoso tool di email marketing sul web per la sua semplicità e versatilità.

Con MailChimp è possibile realizzare qualsiasi tipo di campagna, come ad esempio Email, Landing Page, Postcard, form di registrazione e così via. Inoltre è integrabile con un numero smisurato di app e servizi web, tra cui Salesforce, Shopify, WooCommerce e molto altro.

Altri aspetti da tenere in considerazione sono la possibilità di fare A/B testing e la creazione di accurati report di analisi.

La versione gratuita MailChimp offre:

  • 2000 contatti
  • 12000 email al mese
  • Account multiutente
  • Guide e tutorial
  • Marketing Automation
  • Segmentazione e tagging
  • Report base
  • A/B testing

Per essere una versione gratuita offre molto, fintantoché non superi la soglia delle 2000 sottoscrizioni. Infatti, nel momento in cui necessiterai di un piano a pagamento, troverai costi mediamente più alti rispetto ad altri tool presenti sul mercato.

Strategia email marketingSendinBlue

SendinBlue è un altro sistema di email marketing largamente utilizzato ed integrabile con diversi servizi. È disponibile una versione gratuita semplice da utilizzare che sfrutta un sistema di automazione più avanzato di MailChimp.

In caso di upgrade, il passaggio ad un piano a pagamento è meno oneroso comparato ad altri strumenti online.

Ma cosa offre SendinBlue nella versione gratuita? Ecco un breve assaggio:

  • Contatti illimitati
  • 300 email al giorno (circa 9000 al mese)
  • Assistenza email
  • Guide
  • Marketing Automation fino a 2000 contatti
  • Segmentazione e tagging
  • Report base
  • A/B testing

Benchmark Email

Alla fine della nostra top 3, arriviamo finalmente a Benchmark Email. Non solo è una soluzione alternativa a MailChimp e SendinBlue, ma rappresenta la scelta migliore per gruppi di lavoro multilingua.

Benchmark si è sviluppato esponenzialmente negli ultimi anni ma, nella sua versione a pagamento, rimane tuttora alle spalle di altri sistemi di email marketing.

Ecco cosa offre Benchmark nella versione gratuita:

  • 2000 contatti
  • 14000 email al mese
  • Account multiutente
  • Assistenza email
  • Guide, tutorial e video
  • Segmentazione e tagging
  • Report base
  • Pulizia delle liste
  • Sondaggi e questionari

Come fare email marketing efficacemente in 10 step

Regole essenziali Email MarketingOra che abbiamo visto alcuni strumenti per fare email marketing è tempo di capire come si realizzano campagne email produttive e convincenti.

Primo: segui le guide e i tutorial messi a disposizione dallo strumento da te scelto.

Secondo: segui queste brevi regole essenziali per il tuo Direct Email Marketing (DEM):

  1. Aumenta il tasso di conversione inviando le email al momento giusto. Se non hai dati sufficienti, fai i tuoi test in vari momenti della settimana e valuta di conseguenza le occasioni migliori per il tuo target.
  2. Controlla che le tue email siano recapitate ai destinatari.
  3. Evita di finire nella cartella dello spam. Evita quindi di mascherare i links, di inserire contenuti non pertinenti o di utilizzare un linguaggio troppo gergale.
  4. Utilizza email di benvenuto per rafforzare le relazioni con gli utenti.
  5. Utilizza un nome mittente facile da ricordare
  6. Testa e controlla le email prima di ogni invio
  7. Se ricevi molte iscrizioni alla newsletter, valuta l’utilizzo del modello “double opt-in”. In altre parole, verifica l’autenticità delle email inserite dagli utenti inviando sempre un’email di avvenuta iscrizione. In essa i nuovi iscritti dovranno confermare l’avvenuta ricezione dell’email cliccando su un apposito link presente nel messaggio. Avrai così una lista di email sempre pulita.
  8. Fai l’A/B test per verificare l’email con il miglior tasso di apertura.
  9. Utilizza un bel design e delle bellissime immagini. Ricorda di inserire il testo alt nelle immagini e utilizza colori che non compromettano la leggibilità del testo.
  10. Inserisci una call to action (CTA) accattivante.

Stai cercando dei professionisti per le tue campagne di email marketing in provincia di Vicenza?

Progettare, creare e lanciare una campagna di email marketing richiede tempo, energie e professionalità.

Improvvisare in questo settore potrebbe comportare gravi danni con ripercussioni a lungo termine al proprio business.

Per risparmiare stress e inutili perdite di tempo valuta sempre il lavoro di una web agency o di un professionista. Se hai necessità di ulteriori informazioni noi di Evisole siamo disponibili ad accompagnarti verso la realizzazione di campagne ad hoc in base alle esigenze del tuo business.

Operiamo in tutta la provincia di Vicenza e nelle principali città venete.

Contattaci per un preventivo gratuito e porta il tuo business al livello successivo!

Email Marketing Vicenza ultima modifica: 2019-03-07T08:42:37+02:00 da Redazione

email marketing newsletter, piano di marketing digitale, web marketing

Evisole Studio Associato | Sede principale: Piazza Alcide De Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) - Tel. +39 0445 1925504 | Sede secondaria: Via Francesco Beggiato, 4 - 36100 Vicenza - Tel. +39 0444 1836516

E-mail: info@evisole.com | PEC: evisole2017@pec.aruba.it | P.I. IT04086320241 | Termini e condizioni | Copyright | Privacy | Open Source