Skip to main content
Cose da sapere prima di vendere su Amazon

Cose da sapere prima di vendere su Amazon

Scegliere il mercato in cui vendere su Amazon

Per vendere su Amazon, la scelta del mercato (detto anche marketplace) è una decisione strategica che richiede un’analisi approfondita e una valutazione delle tue risorse.

I marketplace in cui è possibile vendere sono i seguenti:

  • Amazon.com (Stati Uniti)
  • Amazon.ca (Canada)
  • Amazon.com.mx (Messico)
  • Amazon.co.uk (Regno Unito)
  • Amazon.de (Germania)
  • Amazon.fr (Francia)
  • Amazon.it (Italia)
  • Amazon.es (Spagna)
  • Amazon.nl (Paesi Bassi)
  • Amazon.se (Svezia)
  • Amazon.com.au (Australia)
  • Amazon.co.jp (Giappone)
  • Amazon.in (India)
  • Amazon.sg (Singapore)
  • Amazon.ae (Emirati Arabi Uniti)
  • Amazon.sa (Arabia Saudita)
  • Amazon.com.br (Brasile)
  • Amazon.com.tr (Turchia)
  • Amazon.com.eg (Egitto)
  • Amazon.com.cn (Cina)

È importante ricordare che i servizi offerti, le politiche di vendita e le condizioni possono variare in base al marketplace in cui si vende.

La scelta del mercato su Seller Central è un passo cruciale per iniziare a vendere su Amazon e questi sono alcuni degli aspetti che devi tenere a mente:

  • Analisi target
  • Competitività del mercato
  • Capacità logistica
  • Supporto e assistenza nel mercato scelto
  • Possibile espansione futura in altri mercati

In ogni caso, è possibile creare offerte a livello internazionale, gestendole da un singolo negozio di origine.

Le offerte internazionali funzionano all’interno di una zona geografica in cui sono presenti più marketplace, come UE o Nord America.

Un’altra soluzione sono le offerte a livello globale, le quali permettono di vendere i propri prodotti in tutto il mondo, ma sarà necessario creare un nuovo account nel marketplace dove si vuole espandere la propria attività e unificarlo al proprio account principale.

Vendita globale

Grazie alla portata globale e alla sua vasta rete di marketplace a disposizione, Amazon offre agli imprenditori e ai commercianti l’opportunità di espandere il proprio business a livello globale e raggiungere milioni di clienti in tutto il mondo.

Per iniziare a vendere su Amazon a livello mondiale è necessario registrarsi come venditore e configurare l’account.

È possibile utilizzare l’account esistente o creare un nuovo account specifico per la vendita globale.

È anche importante identificare i mercati target in base alla domanda di prodotti, alla concorrenza e ad altri fattori pertinenti al tuo settore.

I marketplace abilitati alla vendita globale sono: Amazon.com, Amazon.co.uk, Amazon.de, Amazon.fr, Amazon.it e Amazon.es.

Per quanto riguarda la gestione degli ordini e della logistica, hai la possibilità di gestirli in autonomia oppure, attraverso i servizi di FBA, puoi immagazzinare i prodotti nei magazzini di Amazon e lasciare a loro il coordinamento degli ordini.

Scegliere il prodotto giusto

Scegliere i prodotti giusti da vendere su Amazon, come la scelta del marketplace in cui vendere, richiede una ricerca attenta e una buona comprensione della competizione, del target di mercato e degli interessi dei clienti.

Ecco alcuni segreti e consigli per aiutarti in questa scelta:

Analisi domanda e valutazione della concorrenza

Prima di tutto, bisogna fare una ricerca dettagliata per identificare prodotti che hanno molta domanda e che presentano un potenziale di crescita nel mercato.

Per facilitare le analisi si può usare Jungle Scout, ovvero uno strumento per ottenere info sul volume di vendite, tendenze e recensioni.

È opportuno selezionare una fetta di mercato con un equilibrio tra prodotti con domanda elevata e una competizione moderata. Una concorrenza la si può superare solo nel caso in cui si ha un vantaggio unico o un’innovazione che distingua il tuo prodotto dagli altri.

Differenziazione del prodotto

Per differenziare il tuo prodotto su Amazon, è importante identificare opportunità per offrire un valore unico ai clienti.

Potrebbe essere utile ricercare nicchie di mercato, settori specifici o sotto categorie di prodotti in cui la competizione è meno intensa.

Questo potrebbe comportare la creazione di un prodotto che soddisfi esigenze specifiche di quel target di clientela e, posizionandoti come un esperto o leader di quel mercato di nicchia, puoi sfruttare la tua conoscenza e la tua comprensione delle esigenze dei clienti per offrire soluzioni specifiche e personalizzate.

Dopo aver scelto il prodotto da vendere su Amazon, considera anche gli aspetti finanziari. Valuta i costi di produzione, gli oneri di spedizione, le commissioni di Amazon e altri costi associati alla vendita del prodotto.

Assicurati che il margine di profitto sia sufficiente per garantire una redditività sostenibile.

Brand Registry

Il programma di Brand Registry di Amazon rappresenta un’iniziativa riservata ai chi possiede un marchio, concepita per preservare la loro proprietà intellettuale, garantire la precisione delle offerte e favorire lo sviluppo dell’attività in modo gratuito.

Strumenti esclusivi per i titolari del marchio:

  • Contenuti A+: maggiori dettagli sulla scheda prodotto
  • Stores: creazione vetrina negozio Amazon per il marchio
  • Sponsored Brands/Sponsored Products: presentare il marchio con annunci pubblicitari

Queste risorse esclusive contribuiscono ad aumentare la visibilità del marchio e le vendite su Amazon.

Per riuscire a registrare il marchio correttamente, quest’ultimo deve essere un marchio registrato attivo nel paese in cui desideri iscriverti e la richiesta deve essere inviata dal titolare del marchio.

In più, il brand deve essere sotto forma di testo o di un immagine (logo) e deve comparire sui prodotti o sull’imballaggio.

Per registrare il tuo brand visita la pagina dedicata per la registrazione.

Brand registry su Amazon

Gestione inventario, ordini e resi

Per vendere su Amazon è richiesta una gestione attenta dell’inventario e dei suoi vari aspetti economici.

In particolare, l’organizzazione delle scorte svolge un ruolo cruciale per garantire la disponibilità dei prodotti.

Un attento controllo di queste variabili può contribuire al successo di un venditore su Amazon, garantendo una redditività sostenibile e una soddisfazione ottimale dei clienti.

Inventario

Mantieni aggiornato il tuo inventario su Amazon utilizzando i report di gestione dell’inventario. Verifica regolarmente le quantità disponibili e aggiorna i dati quando aggiungi o rimuovi prodotti.

Con un piano di vendita Professionale, si potranno utilizzare strumenti come l’editor di inventario massivo o l’API di Amazon per gestire grandi quantità di prodotti in modo efficiente.

Monitora le vendite e gli indicatori di domanda per prevedere il livello di inventario necessario e assicurati di avere una scorta sufficiente per soddisfare la domanda dei clienti.

Ordini e pagamenti

Ricevi notifiche degli ordini attraverso Amazon Seller Central o tramite integrazioni con il tuo sistema di gestione degli ordini (OMS).

Rispetta i tempi di spedizione stabiliti da Amazon per garantire un servizio di qualità ai clienti.

Utilizza il servizio di pagamento di Amazon per ricevere i pagamenti in modo sicuro e tempestivo. Monitora regolarmente i pagamenti ricevuti e verifica che siano corretti.

Resi

Segui le politiche di reso di Amazon e fornisci un servizio clienti di alta qualità per gestire i resi in modo efficiente.

Comunica chiaramente le tue politiche di reso ai clienti e assicurati che siano accessibili sulla tua pagina di prodotto. Assicurati di inserire accuratamente l’indirizzo per i resi attraverso “Gestisci gli indirizzi per i resi” nelle impostazioni dell’account.

Gestisci i resi rapidamente e in modo professionale, fornendo rimborsi o sostituzioni secondo le politiche di reso di Amazon.

Gestire la logistica: FBM e FBA

Per quanto riguarda la gestione della logistica, bisogna scegliere tra due soluzioni: FBM o FBA.

Gestione logistica su Amazon

Logistica FBM

FBM (Fulfillment by Merchant) si riferisce al metodo in cui i venditori gestiscono autonomamente gli ordini e l’intero processo di conservazione, imballaggio e spedizione dei prodotti.

In più, il venditore dovrà anche occuparsi della relazione con i clienti, dando loro assistenza e gestire eventuali richieste di rimborso.

Le caratteristiche principali di FBM sono:

  • Maggiore controllo sul magazzino
  • Maggiore responsabilità da parte del venditore
  • Tariffe ridotte, rispetto alle tariffe di FBA
  • Spedizione affidata al venditore
  • Servizio clienti affidata al venditore
  • Meno potere sulla Buy Box

La soluzione FBM è consigliata quando si ha un basso volume di vendita o se si vuole spedire i propri prodotti con imballaggi personalizzati.

Logistica FBA

FBA (Fulfillment by Amazon) è un servizio fornito da Amazon che si occupa dell’archiviazione, dell’imballaggio, della spedizione e della gestione degli ordini.

In pratica, i venditori devono solo inviare i propri prodotti ad Amazon e quest’ultimo si occupa di tutte le operazioni logistiche.

FBA si occupa anche di gestire la relazione con i clienti, semplificando l’esperienza dei partner di vendita su Amazon.

FBA offre inoltre programmi specifici per lo stoccaggio di merce pericolosa e prodotti di grandi dimensioni.

Le caratteristiche principali di FBA sono:

  • Meno controllo sul magazzino
  • Logistica affidabile
  • Tariffe FBA: logistica, stoccaggio, gestione ordini ed elaborazione resi
  • Spedizione affidata ad Amazon, con corriere affiliato
  • Servizio clienti affidata ad Amazon
  • Servizio etichettatura codici a barre
  • Maggiore facilità per le vendite all’estero

Non tutti i prodotti possono essere venduti attraverso la logistica di Amazon e l’inventario spedito deve soddisfare determinati requisiti.

Per maggiori informazioni sulle tariffe di FBA consigliamo di visitare gli articoli di Amazon riguardanti la Logistica di Amazon.

In conclusione, la scelta della gestione della logistica deve essere fatta in base al proprio budget e al modo in cui si vuole vendere su Amazon.

Si ha comunque la possibilità di assegnare parte dell’inventario ai servizi di Amazon e il resto lo si può gestire in autonomia.

amazon, amazon integrazione, marketplace

Dai una sferzata di energia
alla tua comunicazione digitale

Iscriviti alla nostra newsletter.


Parlaci di te

Se stai cercando un partner esperto e solido per il tuo progetto di comunicazione online, contattaci.

E' gratuito e senza impegno.


Accreditamenti

Adecco accreditamenti
Niuko accreditamenti
Confartigianato accreditamenti
Innoveneto accreditamenti

Scrivi la tua recensione: Google - Facebook

Evisole Studio Associato | Sede principale: Piazza Alcide De Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) - Numero di telefono: +39 0445 1925504 | Sede secondaria: Via Francesco Beggiato, 4 - 36100 Vicenza - Tel.: +39 0444 1836516 - WhatsApp: 349 5085331 - Scrivici su Messenger - Mappa del sito

E-mail: info@evisole.com | PEC: evisole2017@pec.aruba.it | P.I. IT04086320241 | Privacy Policy | Cookie Policy

×