agenzia web marketing vicenza
Aggiornamenti siti web

Aggiornamenti siti web: a cosa servono e perché sono importanti

Gli aggiornamenti dei siti web sono fattori fondamentali per il successo di un progetto editoriale. Oltre a soddisfare i lettori, il restyling del sito influisce sulla qualità del portale. Vediamo nello specifico a cosa serve aggiornare un website e perché è così importante per la user experience.

Cos’è un sito web

Prima di capire a cosa servono gli aggiornamenti dei siti web, cerchiamo di comprendere il significato di sito web. Un sito web è una specie di biglietto da visita di un’azienda, insomma la sede virtuale che contiene le informazioni e tutto ciò di cui si occupa l’impresa in questione. Nel corso del tempo l’azienda può cambiare vertice, sede, personale, servizi, prodotti, ecc. Aggiornare un sito web significa anche tutto questo, e non solo!

Aggiornamenti siti web: perché farli

L’aggiornamento di un sito web è indispensabile per aver successo su internet. A volte possono bastare buoni contenuti. Il cliente, prima di acquistare un prodotto o un servizio, visita il sito per reperire informazioni.

Aggiornamenti siti web con briefing di personeDi solito un potenziale cliente interessato all’arredamento per la casa, visita prima un portale di arredamento dopodiché uno istituzionale, tipo quelli dei brand che gli sono piaciuti, per poi passare ai blog e forum che discutono di tali marchi.

Se si prospettasse tale situazione e il cliente visitasse il vostro sito, avete pochi minuti, in alcuni casi anche una manciata di secondi, per attirare la sua attenzione. Se ciò non dovesse accadere molto probabilmente l’utente uscirà dal vostro sito per visitarne un altro più attraente e informativo.

In altre parole, se il sito web è aggiornato, gli utenti daranno maggiore credibilità alle informazioni presenti sul portale. Un contenuto fresco, inoltre, offre un preziosissimo vantaggio: il posizionamento organico sui principali motori di ricerca come Google.

Infatti, se un sito non è aggiornato da anni, il search engine considererà quel website abbandonato e potrebbe declassare le sue pagine dalla serp, ovvero dai risultati di ricerca. Pertanto, gli aggiornamenti dei siti web sono da considerare una strategia di ottimizzazione SEO molto efficace.

Aggiornamenti siti web: come e quando farli

Con il passare del tempo i contenuti presenti su un website diventano irrilevanti e obsoleti. Per questo è necessario rinfrescarli (content refresh) almeno una volta all’anno. Aggiornamenti siti web, il prima ed il dopo

Un sito non aggiornato da anni può essere considerato un portale di bassa qualità dai motori di ricerca (search engine) e declassato sui risultati di ricerca (serp). Un sito abbandonato e declassato (dead content) si riconosce dalle negligenze del webmaster:

  • immagini mancanti
  • link interrotti
  • pagine con informazioni e documenti non aggiornati da tempo.

La frequenza con cui aggiornare un sito web dipende molto dallo scopo del portale e dalle esigenze dei lettori. In genere, esistono due tipologie di content update frequency:

  • new page, quando sul sito vengono pubblicati nuovi aggiornamenti e documenti informativi che si aggiungono a quelli esistenti
  • update page, quando i vecchi documenti presenti sul sito web vengono modificati o aggiornati con nuovi contenuti e immagini.

UX: perché è importante la user experience

Quando si parla di progettare un sito web è fondamentale tenere in considerazione l’esperienza utente, ovvero la user experience (UX). Ma a cosa serve e perché è così utile?

Per user experience sui siti web s’intende: lo studio dell’esperienza che un utente esegue in base all’acquisto di un servizio o un prodotto. In altre parole, ci si riferisce alla qualità di navigazione, quindi praticità e facilità d’uso, oltre al design piacevole. Nell’ottimizzazione di un sito è molto importante non solo l’aspetto estetico ed emotivo ma anche la velocità di caricamento delle pagine: un fattore di ranking da non sottovalutare.

Mobile user experience: cos’è

Esiste anche la mobile user experience, incentrata cioè sui dispositivi mobili, soprattutto smartphone. In questo caso l’esperienza utente deve essere quanto più possibile divertente e personalizzata. Gli elementi che incidono sull’esperienza utente sono soprattutto:

  • visual design
  • testi e layout
  • percezione d’insieme
  • facilità d’uso
  • velocità di caricamento.

Tutti questi fattori sono capaci di influenzare la progettazione di un sito e assecondare le esigenze della clientela in termini di efficienza e utilità. Solo in questo modo sarà possibile condurre l’utente durante la customer journey verso l’acquisto o meno di un prodotto o servizio.

UX design: cos’è e a cosa serve

Aggiornamenti siti web e analisi della situazione

La user experience design consiste nella progettazione della UX e produzione di servizi utili per gli utenti tenendo in considerazione:

  • usabilità
  • funzionalità
  • aspetti di branding.

In questo caso le figure professionali che operano in questo ambito lavorativo devono essere capaci di mettere al centro i bisogni dell’utente per ascoltarne le esigenze e affrontarle nel migliore dei modi.

Per un aggiornamento ad hoc affidati a Evisole!

Cerchi una web agency specializzata in aggiornamenti siti web? Affidati a Evisole per una user experience efficace e di successo!

restyling sito, user experience, user experience design

Scrivi la tua recensione: Google - Facebook

Evisole Studio Associato | Sede principale: Piazza Alcide De Gasperi, 9 - 36034 Malo (Vicenza) - Tel. +39 0445 1925504 | Sede secondaria: Via Francesco Beggiato, 4 - 36100 Vicenza - Tel. +39 0444 1836516 - WhatsApp: 349 5085331 - Scrivici su Messenger

E-mail: info@evisole.com | PEC: evisole2017@pec.aruba.it | P.I. IT04086320241 | Termini e condizioni | Copyright | Privacy | Open Source